Recupero crediti

Collextion Legal è attivo anche nel settore del recupero crediti, offrendo servizi di consulenza ed assistenza legale. Lo studio, in questo ambito specifico, è riuscito a conseguire importanti risultati grazie all’impiego di un team costantemente aggiornato che, con efficienza e tempismo, è in grado di portare a termine ogni incarico nel migliore dei modi, con massima serietà e piena soddisfazione della clientela.
Lo studio risponde da un’esigenza fondamentale delle imprese: avere un unico interlocutore qualificato in grado di affrontare in modo efficace tutte le tematiche legate alla gestione dei crediti, ridurre i tempi d’incasso, gestire il recupero stragiudiziale, giudiziale e fiscale, ottimizzare l’impiego delle risorse interne e ridurre costi e oneri legati alle attività di recupero crediti.

Un’impresa che matura un credito verso la Pubblica Amministrazione, specie nel settore della Sanità, deve preventivamente conoscere gli strumenti e le azioni più efficaci per la tutela dei propri diritti.
Qualora si renda necessario procedere al recupero giudiziario del credito, ogni iniziativa delCollextion Legal sarà preordinata al conseguimento, nel minor tempo possibile, di un titolo esecutivo che consenta poi di dare corso alle procedure esecutive nei confronti della P.A. supportando l’azienda con efficienza, rapidità e massima professionalità.
Tempi necessari al Recupero Giudiziale del Credito
È noto come i tempi necessari per conseguire un titolo esecutivo variano notevolmente da Tribunale a Tribunale.
Le tempistiche per un giudizio di cognizione ordinaria necessitano di circa 2 anni, ove del proprio credito si possa fornire prova documentale.
Per quanto attiene ai decreti ingiuntivi, i Tribunali “telematici” impiegano in media dai 20 ai 30 giorni per l’emissione del provvedimento contro i 2 mesi richiesti da un ricorso per decreto ingiuntivo depositato nella forma “cartacea”.
Se al decreto ingiuntivo non è stata concessa, sin dalla sua emissione, la formula di provvisoria esecutorietà, per ottenerla (o in caso di mancata opposizione e di conseguente passaggio in giudicato del decreto per ottenere la formula esecutiva), è necessario un tempo molto variabile che, a seconda dei Tribunali, spazia da un paio di settimane fino a 4 mesi circa.
Una volta che sia stato conseguito un titolo esecutivo, di qualsiasi natura, questo dovrà essere notificato alla P.A. competente e successivamente procedere alla notifica dell’atto di precetto ed alla fase esecutiva.

Contattaci compilando il seguente form

    Il tuo nome*

    La tua email*

    Oggetto*

    Telefono

    Richiesta*

    Ho letto l'informativa e autorizzo al trattamento dei miei dati per le finalità ivi indicate
    accetto